ANPAS PREMIA I VOLONTARI INTERVENUTI IN EMILIA

In concomitanza a Ceva e Clavesana la maxi esercitazione “CoorCuneoSafety-Anpas 2013”

Pubbliche Assistenze delle province di Novara e Verbania premiate: Croce Verde Verbania; Croce Verde Gravellona Toce; Corpo Volontari Soccorso Villadossola; Novara Soccorso; Volontari del Soccorso Cusio Sud Ovest; Volontari Ambulanza del Vergante Il 6 aprile, data della ricorrenza del terremoto avvenuto quattro anni fa all’Aquila, è la giornata scelta dall’Anpas per ringraziare gli oltre 400 volontari di protezione civile, provenienti da 37 diverse associazioni di pubblica assistenza piemontesi, intervenuti in un’altra grave emergenza di protezione civile, il sisma del 2012 in Emilia Romagna. Anpas Comitato regionale del Piemonte, nella cerimonia di premiazione che si è svolta al Cinema Sala Borsi di Ceva (Cn), ha consegnato gli attestati di benemerenza ai volontari che hanno prestato servizio nei campi nazionali Anpas di piazzale Andrea Costa a Mirandola e quello di Novi di Modena, che hanno ospitato complessivamente circa 1.100 sfollati, nonché di quelli della Regione Piemonte allestiti a San Giacomo Roncole di Mirandola. Anpas Piemonte ha inoltre operato nei diversi campi con la propria Struttura protetta per l'infanzia e ha inviato in Emilia attrezzature, moduli di primo intervento sanitario e le unità cinofile da soccorso delle Pubbliche Assistenze utilizzate in attività ludiche e di intrattenimento per i bambini. Vicinanza fisica ed emotiva, i sorrisi e il cambio di ruolo con l’altro è quanto emerge dai ricordi e dai racconti dei volontari dopo l’esperienza in Emilia, e prima ancora in Abruzzo, e ai quali è andato il riconoscimento dell’Anpas.